Motoseghe a batteria

Le elettroseghe a batteria rappresentano una rivoluzione nel mondo degli attrezzi per il taglio. Grazie alla loro autonomia e versatilità, si adattano perfettamente sia all'uso professionale che hobbistico, garantendo prestazioni eccellenti senza il fastidio dei cavi o il rumore e i gas di scarico delle tradizionali motoseghe a motore termico.

Comunemente chiamate anche motoseghe elettriche, le elettroseghe sono attrezzi dotati di una lama a catena che gira ad alta velocità, per tagliare legno e altri materiali. 

La particolarità delle elettroseghe a batteria è l'assenza di un collegamento fisso a una presa di corrente. 

Questi modelli funzionano grazie a una batteria ricaricabile, il più delle volte agli ioni di litio, che offre una buonissima autonomia di lavoro e riduce significativamente il peso complessivo dell'utensile.

Leggi tuttoChiudi descrizione

I più venduti del mese in Motoseghe a batteria

Tipi di elettroseghe

Esistono principalmente tre tipi di elettroseghe:

  • Elettroseghe a filo → collegate alla rete elettrica, con una potenza costante, ma limitata mobilità.

  • Elettroseghe a batteria → che offrono grande libertà di movimento e sono ideali per lavori che richiedono spostamenti frequenti o in aree prive di accesso alla corrente elettrica.

  • Elettroseghe a benzina → tradizionalmente usate per lavori più pesanti, che sono potenti, ma anche più rumorose.

Classi delle elettroseghe a batteria

Nel vasto universo delle elettroseghe, scegliere il modello giusto può sembrare un'impresa. Tuttavia, comprendendo le diverse classi di elettroseghe a batteria, possiamo identificare l'utensile più adatto a ogni specifico bisogno. 

Che si tratti di manutenzione del giardino o di lavori professionali, esiste sempre un’elettrosega perfetta per ogni tipo di attività. 

Le elettroseghe a batteria si suddividono quindi in base alla loro capacità, dimensione della barra e potenza, permettendo di scegliere il modello più adatto a seconda del tipo di lavoro:

 

Non tutte le elettroseghe sono uguali e la loro efficacia può variare enormemente a seconda del materiale da tagliare. Si tratta infatti di elettroutensili estremamente versatili, che possono essere utilizzati per una varietà di materiali e lavori:

  • Legno→ il materiale più comune, sia in ambito domestico, per la potatura degli alberi, sia in ambito professionale (vedi ad esempio il modello Makita Elettrosega 18Vx2 BL Motor DUC256CZ), per il taglio di tronchi e lavori di carpenteria.

  • Plastica e materiali leggeri→ con le lame appropriate, le elettroseghe a batteria possono addirittura effettuare tagli netti e precisi su vari tipi di plastica.

Vantaggi delle elettroseghe a batteria

Passare a un'elettrosega a batteria offre una serie di benefici non indifferenti. 

Questi vantaggi rendono l'investimento in un simile attrezzo pratico dal punto di vista del lavoro, ma anche sostenibile per l’ambiente. 

Vediamo quindi perché sempre più professionisti e appassionati di bricolage scelgono le elettroseghe a batteria per i loro progetti di taglio.

  • Mobilità→ l'assenza di fili permette di lavorare in qualsiasi luogo, senza la necessità di essere vicini a una presa di corrente.

  • Pulizia→ non producono fumi né necessitano di combustibile, rendendole ideali per l'uso in spazi chiusi o poco ventilati.

  • Manutenzione ridotta→ senza motore a combustione, le elettroseghe a batteria richiedono meno manutenzione rispetto alle motoseghe tradizionali.

  • Silenziosità→ lavorano molto più silenziosamente, disturbando meno l'ambiente circostante e rendendosi adatte anche ai contesti condominiali.

  • Sicurezza→ spesso sono dotate di sistemi di sicurezza avanzati come freni di catena automatici e protezioni per le mani.

Come scegliere l'elettrosega a batteria

Scegliere l'elettrosega a batteria ideale non è solo una questione di preferenze personali, ma una decisione strategica, che può influenzare significativamente l'efficienza e la soddisfazione nel proprio lavoro. 

Ogni dettaglio, dalla durata della batteria alla potenza del motore, può fare la differenza tra un'esperienza frustrante e una piacevolmente produttiva.

Vediamo quindi come selezionare l'elettrosega a batteria che, non solo soddisfi le tue esigenze immediate, ma che sia anche una compagna affidabile e duratura nei tuoi futuri progetti.

  • Autonomia della batteria: importante per determinare quanto tempo si può lavorare senza ricaricare.

  • Potenza e velocità della catena: cruciali per lavori su materiali più duri o per un utilizzo professionale prolungato.

  • Ergonomia e peso: un utensile più leggero e ben bilanciato riduce la fatica durante l'uso.

  • Accessori: valutare la disponibilità di barre e catene di ricambio o di batterie aggiuntive.



Meta Utensili si impegna a offrire una vasta gamma di elettroseghe a batteria, adatte sia agli hobbisti che ai professionisti. 

Il nostro supporto clienti è disponibile per assisterti in ogni fase dell'acquisto e anche successivamente, garantendo un'esperienza d'uso ottimale. 

Scopri la nostra offerta e lasciati guidare dai nostri esperti nella scelta dell'attrezzo più adatto alle tue esigenze.

 

Filtra per
marchio
Gamma Batteria
Alimentazione
Prezzo
Filtro